Chi siamo

  1. Home
  2. /
  3. ISTITUTO
  4. /
  5. Chi siamo

L’Istituto Comprensivo “Antonio Genovesi” nasce il 1 settembre 2000 e oggi opera sul territorio di due comuni, San Cipriano Picentino e Castiglione del Genovesi.

Il Comune di San Cipriano Picentino sorge alle pendici del Monte Monna e si estende su un vasto territorio che comprende le frazioni di Vignale, Pezzano, Filetta e Campigliano. Le sue origini vengono fatte risalire ad un’antica civiltà Protopicentina. Nel Medioevo i piccoli centri presenti sul territorio divennero distretti amministrativi e poi, con il dominio normanno, contee e baronie. Oggi il patrimonio storico-culturale è caratterizzato dalla presenza di numerose cappelle, dai ruderi del castello di Montevetrano e dai resti di un’antica villa romana del terzo secolo.

La realtà socio-economica delle famiglie di provenienza degli alunni è costituita dalla presenza significativa di genitori che operano nel settore del lavoro dipendente, mentre pochi sono coloro che sono impegnati in attività di libera professione, imprenditoria o di alti livelli dirigenziali.

Il Comune di Castiglione del Genovesi è un piccolo centro alle pendici del monte Monna ed è uno dei più antichi paesi dei Picentini; il nome stesso del paese deriva dalla funzione militare che aveva il centro fortificato fin dalle sue origini (Castrum – Castellione). L’antica denominazione (Castiglione) fu affiancata dal nome Genovesi in onore dell’Abate omonimo che fu, tra l’altro, un importante esponente della cultura illuminista.

La situazione socio-economica è caratterizzata da una diffusa attività agricola, finalizzata alla raccolta, lavorazione e conservazione delle castagne e delle nocciole e da attività legate al settore terziario.

Diverse sono le agenzie extrascolastiche che interagiscono sul territorio dei due Comuni: Pro-loco, Archeoclub, Caritas, Commissione pari opportunità, Forum dei giovani, associazione culturale “AntonioGenovesi”, centri di accoglienza come “Casa Giovanna” e “Casa Betania”, palestre, scuole di danza e di musica.

Un ruolo determinante per l’aggregazione dei più piccoli è svolto dagli Oratori parrocchiali. In ambedue i Comuni sono presenti alunni provenienti da famiglie di diverso credo religioso e appartenenti a differenti etnie che risultano inserite nel tessuto sociale e civile.

Il nostro istituto comprensivo, composto da 3 Scuole dell’Infanzia, 4 Scuole Primarie e 2 Scuole Secondarie di primo grado con una totalità di circa 800 alunni, offre la possibilità di seguire il percorso di crescita di ogni alunno dai 3 ai 14 anni con un progetto pedagogico che si attua attraverso un’azione educativa verticale, organizzata e coordinata.

La popolazione scolastica, dislocata su un vasto territorio, con frazioni distanti dalla sede centrale, richiede la disponibilità da parte degli Enti Locali a fornire mezzi di trasporto scolastico sull’intero territorio comunale, con orari a volte vincolanti per la scuola, e a finanziare progetti, in accordo con la scuola, di post-accoglienza con orari diversi nei vari plessi.

L’istituto conta solo sui finanziamenti dello stato e occasionalmente dei fondi europei in quanto manca il contributo delle famiglie, di privati e dell’Ente locale. Operando su di un territorio privo di medie e grandi attività’ imprenditoriali la scuola non riesce a trovare fonti di finanziamento alternative.

Il Comune di San Cipriano Picentino garantisce a tutti gli alunni e alle loro famiglie, nel pieno rispetto dell’inclusione sociale, i servizi e le prestazioni del diritto allo studio, come declinato nell’intesa e nell’apposita deliberazione assunta dall’Amministrazione comunale.